Venerdì 10 maggio alle ore 17:30, nel ParmaUniverCity Info Point (sottopasso Ponte Romano), si è tenuta la presentazione del volume “Roma in Appennino. Storia e civiltà lungo la via romana Parma-Lucca”, di Nicola CassoneChiara Dazzi, Filippo Fontana e Francesco Garbasi.

L’incontro si aprirà con i saluti di Simonetta Anna Valenti, Pro Rettrice dell’Università di Parma con delega all’Internazionalizzazione, Piergiovanni Genovesi, Delegato del Rettore alle iniziative culturali di carattere storico, Diego Saglia, Direttore del Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese culturali, e Giuseppina Allegri, Coordinatrice dell’Unità di Antichistica del Dipartimento DUSIC.

A seguire, sono previsti gli interventi del Sen. Fausto Giovanelli, Presidente del Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano, della Sen. Albertina Soliani, Presidente dell’Istituto Alcide Cervi-Biblioteca/Archivio Emilio Sereni, della prof.ssa Alessia Morigi, Direttore del Progetto “Inter Amnes. Archeologia tra Enza, Parma e Baganza” dell’Università di Parma, che dialogheranno con gli autori.

Il volume comprende, nell’ambito di una sintesi a più voci dell’assetto dell’Appennino reggiano e parmense in antico, l’esito delle ricerche e attività preliminari condotte da Filippo Fontana e Francesco Garbasi all’interno dei Progetti “Inter Amnes. Archeologia tra Enza, Parma e Baganza” e “Luceria”, finanziati da Fondazione Cariparma e IBC-Regione Emilia-Romagna entro il Programma SFERA-Spazi e Forme dell’Emilia Romagna Antica diretto da Alessia Morigi. Il Programma ha previsto anche l’allestimento dell’area archeologica del ponte romano entro la quale si svolge l’iniziativa. I progetti, recentemente recepiti nell’Action Plan della Riserva di Biosfera Mab UNESCO dell’Appennino Tosco Emiliano, rientrano nella filiera di ricerche sull’insediamento appenninico promossa, entro SFERA, rispettivamente in Emilia all’interno della Convenzione Quadro tra Ateneo di Parma e Istituto Cervi-Biblioteca Archivio Emilio Sereni e in Romagna entro la Missione archeologica dell’Università di Parma alla Villa di Teoderico, grazie alla collaborazione con Società di Studi Romagnoli.

L’iniziativa è realizzata entro il Programma SFERA – Rassegna SFERA PUBBLICA Archeologia, Comunità, Contemporaneità – Progetto Inter Amnes (direzione Alessia Morigi – responsabilità operativa Filippo Fontana e Francesco Garbasi).

Per informazioni:

www.mabappennino.it

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *