La Mostra, nell’occasione dei 2200 anni dalla fondazione di Parma, celebra la generosa fertilità della pianura profondamente trasformata dall’arrivo dei romani nel II secolo a.C. È questo il momento in cui si radicano le tradizioni economiche e le produzioni agroalimentari che diventano la principale caratteristica del nostro territorio. Peculiarità che attraversano i secoli, in un continuo dialogo con i mutamenti politici e sociali, e arrivano fino ai giorni nostri per diventare la base di un’economia che vede nel riconoscimento di Città Creativa della Gastronomia UNESCO il punto di arrivo di un percorso di lungo periodo. Gli avvenimenti storici sono tappe sullo sfondo di una lettura approfondita del territorio e delle produzioni alla scoperta di strumenti agricoli, della tavola e della cucina, della città e degli antichi Parmenses, con aspetti che giungono quasi inalterati sino ai giorni nostri. Il racconto si svolge in maniera multimediale e interattiva, grazie a stimoli materiali e immateriali disseminati lungo un percorso “da toccare” dove i reperti archeologici, grazie a ricostruzioni sperimentali e attraverso il confronto con oggetti familiari, mostrano il filo che caratterizza 2200 anni di continuità di vita, di cultura e di economia della città.

Visita virtuale all’allestimento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *